Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies. Cookie Policy - Privacy Policy




LINEA "AL VIA"

POR FESR 2014-2020 – Asse 3 – Asse III.3.C.1.1

I soggetti beneficiari sono PMI lombarde già costituite e iscritte al Registro delle Imprese da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda, nei settori manifatturiero, costruzioni, trasporti e servizi alle imprese e di imprese agromeccaniche.

INTERVENTI AGEVOLABILI

Investimenti produttivi per lo sviluppo aziendale basati su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo. 
E’ possibile presentare domanda su una delle due seguenti linee di intervento: 


  • Linea Sviluppo aziendale dedicata agli investimenti da realizzarsi nell’ambito di generici piani di sviluppo aziendale.
  • Linea Rilancio aree produttive per interventi legati a piani di riqualificazione e/o riconversione territoriale di aree produttive.

 

 

Per entrambe le linee occorre che gli investimenti siano posti in relazione con una delle Aree di Specializzazione previste dalla Strategia di specializzazione intelligente regionale (S3) di regione Lombardia.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili alla Linea Sviluppo Aziendale i soli Progetti realizzati nel territorio della Regione Lombardia.
Le spese devono essere comprese tra 53 mila euro e:

  • 3 milioni di euro, nel caso di Domanda a valere sul Regolamento di esenzione,
  • 2 milioni di euro, nel caso di Domanda a valere sul Regolamento “de minimis”.

Sono ammesse le seguenti tipologie di spesa, al netto di IVA, sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda purché funzionali alla realizzazione del progetto stesso:

a) acquisto di macchinari, impianti specifici e attrezzature, arredi nuovi di fabbrica necessari per il conseguimento delle finalità produttive;

b) acquisto di sistemi gestionali integrati (software & hardware);

c) acquisizione di marchi, di brevetti e di licenze di produzione;

d) opere murarie, opere di bonifica, impiantistica e costi assimilati, anche finalizzati all’introduzione di criteri

di ingegneria antisismica.

Le voci di cui alla lettera d), non potranno superare complessivamente il 20% del totale delle spese ammissibili e costituiscono spesa ammissibile solo se direttamente correlate e funzionali all’installazione dei beni oggetto di investimento di cui alle lettere a) e b).

Sono ammissibili alla Linea Rilancio Aree Produttive i soli Progetti realizzati nel territorio della Regione Lombardia
Le spese devono essere comprese tra 53 mila e:

  • 6 milioni di euro, nel caso di Domanda a valere sul Regolamento di esenzione,
  • 2 milioni di euro, nel caso di Domanda a valere sul Regolamento “de minimis”.

Sono ammesse le seguenti tipologie di spesa, al netto di IVA, sostenute successivamente alla data di presentazione della Domanda purché funzionali alla realizzazione del Progetto stesso:


a) acquisto di macchinari, impianti specifici e attrezzature, arredi nuovi di fabbrica necessari per il conseguimento delle finalità produttive;
b) acquisto di sistemi gestionali integrati (software & hardware);
c) acquisizione di marchi, di brevetti e di licenze di produzione;
d) opere murarie, opere di bonifica, impiantistica e costi assimilati, anche finalizzati all’introduzione di criteri di ingegneria antisismica;
e) acquisto di proprietà/diritto di superficie in relazione ad immobili destinati all’esercizio dell’impresa.

Le voci di cui alle lettere d) ed e) non potranno superare complessivamente il 50% del totale delle spese ammissibili e costituiscono spesa ammissibile solo se direttamente correlate all’installazione e all’utilizzo dei beni oggetti di investimento di cui alle lettere a), b) e c).

 

AGEVOLAZIONE

L’intervento agevolativo si compone di:


  • Finanziamento a medio lungo termine erogato da Finlombarda e dagli intermediari finanziari convenzionati;
  • Garanzia regionale gratuita pari al 70% del finanziamento;
  • Contributo a fondo perduto in conto capitale;

Il contributo a fondo perduto è determinato come percentuale del totale delle spese ammissibili, variabile dal 5% al 15%, in relazione alle dimensioni aziendali e all’importo del finanziamento.

Otterranno un incentivo superiore in termini di contributo in conto capitale, le seguenti categorie di progetti:

  • Progetti di Manifattura 4.0 che rispettino i requisiti di cui alla legge regionale n. 26/2015;
  • Progetti ad elevata capacità aggregativa dimostrata mediante l’appartenenza a un contratto di rete, come rilevabile da visura camerale;
  • Progetti che comprendano l’implementazione di sistemi di certificazione ambientale delle organizzazioni, dei processi produttivi e/o dei prodotti;
  • Progetti di investimento realizzati da Soggetti Richiedenti sviluppati sull’area espositiva “Expo”.

Il finanziamento e la relativa garanzia sono volti a finanziare (per la quota parte non coperta dal contributo):

  • nel caso della Linea Sviluppo Aziendale, la totalità delle spese ammissibili;
  • nel caso della Linea Rilancio Aree Produttive, solo le spese per i macchinari (spese di cui alle lettere a),b), c)).

L’investimento immobiliare (spese di cui alle lettere d) ed e)), è pertanto incentivato esclusivamente con il contributo a fondo perduto.

 

CARATTERISTICA DELL’INTERVENTO FINANZIARIO

Finanziamento

  •  Importo: tra un minimo di 50.000 € e un massimo di 2.850.000 €
  •  Tasso di interesse: pari alla media ponderata dei tassi applicati alle risorse finanziarie messe a disposizione da 
Finlombarda e dagli intermediari convenzionati. 

  • Durata: compresa tra un minimo di 3 anni e un massimo di 6 anni, incluso l’eventuale preammortamento;

  • Modalità di erogazione: possibilità di anticipazione dal 20% fino al 70% del finanziamento concesso alla 
sottoscrizione del contratto. 


Garanzia

La garanzia regionale (a costo zero) coprirà a prima richiesta il 70% dell’importo di ogni singolo finanziamento. Il fondo di garanzia opererà con una leva del 25% sui finanziamenti garantiti.

TEMPISTICHE E PROCEDURE


La domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente online a partire dalle ore 12.00 del 5 luglio 2017. 
L’iter istruttorio delle istanze presentate prevede una procedura valutativa a sportello e il procedimento amministrativo si concluderà in un termine massimo di 180 giorni.

Durata degli investimenti

  • Linea Sviluppo aziendale: fino a 12 mesi dalla data di approvazione del provvedimento di concessione.

  • Linea Rilancio aree produttive: fino a 18 mesi dalla data di approvazione del provvedimento di concessione.


 

STANZIAMENTO

Le risorse disponibili per AL VIA ammontano:

  • 220 milioni di euro derivanti dalle risorse apportate in egual misura da Finlombarda e dagli Intermediari Convenzionati, per i Finanziamenti;
  • 55 milioni di euro a valere sull’Asse III del POR FESR 2014-2020 di Regione Lombardia per il Fondo di Garanzia AL VIA;
  • 20 milioni di euro a valere sull’Asse III del POR FESR 2014-2020 di Regione Lombardia per i Contributi a fondo perduto in conto capitale.

 

 

Tutte le agevolazioni

Beni strumentali ("Nuova Sabatini") 2019

  La misura Beni strumentali ("Nuova Sabatini") è l’agevolazione...

CREDITO D’IMPOSTA R&S

SOGGETTI BENEFICIARI   Tutte le imprese, residenti sul territorio nazionale,...

Finlombarda-BEI: CREDITO ADESSO

L’iniziativa Credito Adesso finanzia il fabbisogno di capitale circolante delle imprese...

BANDO AGEVOLA CREDITO 2019

  La Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, promuove e sostiene l’accesso...

Innovalombardia – Linea Innovazione

Linea Innovazione è un’iniziativa volta a sostenere gli investimenti per...

CREDITO D’IMPOSTA PER INVESTIMENTI PUBBLICITARI

I Soggetti Beneficiari sono tutte le imprese, residenti sul territorio nazionale, indipendentemente...

CREDITO D’IMPOSTA FORMAZIONE 4.0

SOGGETTI BENEFICIARI   Tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato, ivi...

Bando INTERNAZIONALIZZAZIONE CCIAA MANTOVA - 2019

La Camera di commercio di Mantova intende sostenere ed incentivare l’internazionalizzazione...

Voucher 4.0 - 2019, aperti i bandi delle Camere di Commercio

Partono con 15,5 milioni di euro i nuovi bandi voucher 4.0 lanciati dalle Camere di commercio per...

LINEA INTERNAZIONALIZZAZIONE - REGIONE LOMBARDIA

SOGGETTI BENEFICIARI I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese lombarde...

LINEA DI INTERVENTO FRIM FESR 2020

La regione Lombardia si propone di favorire progetti ricerca, sviluppo e innovazione realizzati...

BANDO REGIONE VENETO - CONTRIBUTI ALLE IMPRESE DEL SETTORE MANIFATTURIERO E DELL’ARTIGIANATO DI SERVIZI

La Regione Veneto intende sostenere l’innovazione di prodotto e di processo e...

Bando FABER

L’intervento è finalizzato a sostenere le micro e piccole imprese manifatturiere,...

Voucher Innovation Manager

L’intervento è finalizzato a sostenere le PMI italiane nell’acquisto di...

Bando Archè – Nuove MPMI

SOGGETTI BENEFICIARI   MISURA A MPMI, iscritte e attive al Registro delle Imprese,...

REGIONE EMILIA ROMAGNA - START UP INNOVATIVE 2019

La misura favorisce la nascita e la crescita di start up in grado di generare nuove...

REGIONE EMILIA ROMAGNA - Bando servizi innovativi nelle PMI 2019

Il bando si rivolge alle imprese impegnate in percorsi di innovazione tecnologica e...

Bando INNODRIVER S3

L’intervento è finalizzato a stimolare l’innovazione tecnologica di processo e...

Bando Rinnova Veicoli

La Regione Lombardia e il sistema camerale lombardo incentivano la sostituzione da parte delle MPMI...

BANDO SMACT

SOGGETTI BENEFICIARI Il bando è finalizzato a sostenere le Imprese che abbiano una stabile...

SACE SIMEST – PATRIMONIALIZZAZIONE PMI ESPORTATRICI

SOGGETTI BENEFICIARI PMI con le seguenti caratteristiche: sede legale in Italia;...

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE DELLE PMI ALLE FIERE INTERNAZIONALI IN LOMBARDIA

L’intervento è finalizzato a sostenere la partecipazione delle PMI alle Fiere...

Bando per la concessione di contributi alle MPMI della provincia di Pavia per investimenti innovativi

SOGGETTI BENEFICIARI I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese di tutti i...

SMART & START - ITALIA

I soggetti beneficiari sono Start up innovative, che, alla data di presentazione della domanda,...

SIMEST - Partecipazione a fiere e mostre in paesi extra UE (e presto anche UE)

SOGGETTI BENEFICIARI Tutte le PMI, in forma singola o aggregata, aventi sede legale in Italia...

DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DELLA FAMIGLIA: BANDO #CONCILIAMO

SOGGETTI BENEFICIARI Possono accedere al bando: tutte le imprese, iscritte in Camera di...

BREVETTI +

FINALITA' Favorire lo sviluppo di una strategia brevettuale e l’accrescimento della...

MARCHI +3

SOGGETTI BEENFICIARI Le agevolazioni possono essere richieste da MPMI con sede legale e...

DISEGNI +4

FINALITA' La misura intende supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella...

BANDO “MANTOVA CRESCE” - SOSTEGNO DI NUOVE ATTIVITÀ PRODUTTIVE SUL TERRITORIO DEL COMUNE DI MANTOVA

FINALITA' Il bando ha come obiettivo: l’ampliamento, la diversificazione di offerta e...

BANDO IMPRESE STORICHE VERSO IL FUTURO

FINALITA' L’obiettivo del bando è quello di innovare e valorizzare le...

Sostegno a imprese commerciali non costiere

Il Bando è finalizzato al sostegno delle piccole imprese commerciali mediante la concessione...

Bando INNODRIVER S3 – Misura C

SOGGETTI BENEFICIARI I soggetti beneficiari sono:   le Micro, Piccole e Medie imprese...

Bando ISI - INAIL 2019

FINALITA’ L'Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di...

Regione Veneto: Bando per l’efficientamento energetico delle PMI

SOGGETTI BENEFICIARI L’azione promuove l’efficienza energetica e l’uso...

Legge di Bilancio 2020: Focus internazionalizzazione

La Legge di bilancio 2020 ha destinato 85 milioni di euro per potenziare il Piano Straordinario per...

Bando per la realizzazione della diagnosi energetica e l'adozione della norma ISO 50001

L’obiettivo della misura è di incentivare le PMI a realizzare la diagnosi...

Riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere e non alberghiere all’aria aperta

I soggetti beneficiari sono le PMI che esercitano attività ricettiva e che siano...

Bando per l’adozione di Piani aziendali di Smart working

SOGGETTI BENEFICIARI I soggetti beneficiari sono i soggetti che svolgono attività...

Bando per l'erogazione di contributi alle PMI giovanili

La Regione Veneto intende promuovere e sostenere le piccole e medie imprese (PMI) giovanili nei...

FINANZA AGEVOLATA

Iscriviti alla nostra newsletter