Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies. Cookie Policy - Privacy Policy




Sostegno a imprese commerciali non costiere

REGIONE LIGURIA

Il Bando è finalizzato al sostegno delle piccole imprese commerciali mediante la concessione di un contributo a fondo perduto per gli interventi localizzati nei Comuni non costieri

SOGGETTI BENIFICIARI

I soggetti beneficiari sono micro e piccole imprese commerciali che esercitano le seguenti attività:

a) Vendita al dettaglio effettuata in esercizi di vicinato così come classificati ai sensi dell’articolo 15 comma 1 lettera a) punti 1 e 2 della L.r. 2 gennaio 2007 n. 1 e s.m.i. e dalla D.C.R. 31/2012 e s.m.i.;

b) Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, esclusa quella a carattere temporaneo;

c) Rivendita di generi di monopolio;

d) Vendita della stampa quotidiana e periodica effettuata in punti vendita esclusivi;

e) Rivendita dei prodotti farmaceutici, specialità medicinali, dispositivi medici e presidi medico chirurgici.

 

 

In possesso dei seguenti requisiti:

a) iscrizione al registro delle imprese;

b) superficie netta di vendita minore od uguale a 150 mq. Il requisito concernente la superficie netta di vendita vale esclusivamente per le piccole imprese commerciali che esercitano la vendita al dettaglio effettuata in esercizi di vicinato.

c) unità locale/i interessata/e dall’investimento ubicate nelle aree indicate in appendice, risultante dal registro delle imprese e rientrante nella legale disponibilità dell’impresa che richiede il contributo;

d) completo esercizio dei propri diritti, ovvero esclusione dello stato di fallimento, concordato preventivo, amministrazione controllata o straordinaria, liquidazione coatta, amministrativa o volontaria;

e) parametri dimensionali di piccola impresa.

 

INTERVENTI AGEVOLABILI

Sono agevolabili le iniziative per la realizzazione delle quali siano stati ritenuti ammissibili investimenti non inferiori a € 5.000,00. Gli investimenti ammissibili al contributo non possono essere superiori ad € 20.000,00, anche se l’investimento complessivo risulta più elevato.

Il contributo a fondo perduto è concesso nella misura del 40% dell’investimento ammissibile.

Tale percentuale è incrementata nella misura del:

- 10% per gli interventi realizzati dalle imprese ubicate nei Comuni indicati in Appendice la cui popolazione residente non sia superiore ai 1000 abitanti;

- 15% per gli interventi realizzati da imprese costituite da persone di età non superiore a 35 anni e specificatamente:

- per le imprese individuali, età del titolare non superiore a 35 anni alla data di spedizione della domanda di contribuzione;

- per le società di persone o cooperative, età dei rappresentanti legali e di un numero prevalente di soci non superiore a 35 anni;

- per le società di capitali, età dei rappresentanti legali e di almeno 2/3 dei soci che detengono i 2/3 del capitale non superiore a 35 anni.

 

Ciascuna impresa può presentare una sola domanda agevolativa. Non sono ammesse domande presentate da imprese iscritte all’Albo Artigiani di cui all’articolo 5 della L.r. 3/2003.

 

SPESE AMMISSIBILI

Il progetto d’investimento per il quale viene richiesta l’agevolazione non deve essere avviato prima del termine perentorio del 1° gennaio 2018. A tal fine rileva la data di emissione delle fatture.

Attività di Vendita al dettaglio effettuata in esercizi di vicinato e Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, esclusa quella a carattere temporaneo

Sono ammesse al contributo le spese (al netto dell’IVA) sostenute in relazione:

a) agli interventi di carattere edilizio dove viene esercitata l’attività dell’impresa compresi i vani tecnici ed i locali accessori.

b) all’acquisto e all’installazione di impianti, arredi, attrezzatura, nuovi di fabbrica, all’acquisto ed all’installazione di software e relative licenze d’uso, tecnologie innovative a supporto e nell’ambito del sistema di distribuzione tradizionale (siti internet ad esclusivo carattere conoscitivo/pubblicitario ect.).

c) all’acquisto, diretto dal produttore o dal commerciante all’ingrosso, di determinata quantità di beni destinata in modo esclusivo alla vendita al dettaglio e/o alla somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.

 

Attività di Rivendita di generi di monopolio; Vendita della stampa quotidiana e periodica effettuata in punti vendita esclusivi; Rivendita dei prodotti farmaceutici, specialità medicinali, dispositivi medici e presidi medico chirurgici.

Sono ammesse al contributo le spese al netto dell’IVA, sostenute in relazione:

a) agli interventi di carattere edilizio dove viene esercitata l’attività dell’impresa compresi i vani tecnici ed i locali accessori.

b) all’acquisto e all’installazione di impianti, arredi, attrezzatura, nuovi di fabbrica, all’acquisto ed all’installazione di software e relative licenze d’uso, tecnologie innovative a supporto e nell’ambito del sistema di distribuzione tradizionale (siti internet ad esclusivo carattere conoscitivo/pubblicitario ect.).

Il progetto di investimento presentato dalle piccole imprese commerciali che esercitano attività di Vendita al dettaglio effettuata in esercizi di vicinato e Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, esclusa quella a carattere temporaneo deve essere articolato su almeno due degli interventi contemplati al precedente paragrafo 

Tutti gli investimenti agevolabili devono essere ascrivibili a libro cespite (ad eccezione degli acquisti di cui al precedente comma lettera c).

Le modalità di pagamento ammissibili per le suddette spese sono limitate al bonifico, Ri.Ba., assegno RID e carta di credito aziendale.

 

VALUAZIONE E EROGAZIONE

Le domande devono essere presentate dal 18 febbraio fino al 18 marzo 2020 incluso

I progetti saranno ordinati in graduatoria in base al punteggio complessivo assegnato. Qualora sussista una situazione di parità prevale l’impresa che, per primo, abbia iniziato, l’attività. A tal fine rileva la data risultante dal registro delle imprese.

L’iter istruttorio sarà articolato nelle seguenti fasi:

  • Istruttoria formale
  • Istruttoria di merito sulla base di specifici criteri di valutazione:

PUNTI

 

5

quando l’impresa che realizza l’intervento non ha ricevuto contributi per precedenti iniziative finanziate dalla Regione

3

quando l’unità locale oggetto dell’intervento è ubicata in un Comune con popolazione residente inferiore ai 1000 abitanti

2

quando l’impresa che realizza l’intervento è costituita da persona o persone con età inferiore ai 35 anni

1

quando l’impresa che realizza l’intervento è costituita in misura prevalente da donne

1

quando l’unità locale, oggetto dell’intervento, è ubicata in un Comune con una popolazione residente pari o superiore ai 1000 abitanti

L’iniziativa assistita con il contributo regionale deve essere realizzata entro il termine di 12 mesi, decorrente dalla data di ricevimento della determinazione di concessione del contributo.

 

STANZIAMENTO

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 270.000,00.

 

REGIME DI AIUTO

Le agevolazioni previste sono concesse alle imprese beneficiarie in Regime De Minimis.

 

AREE DI INTERVENTO

A questo link l'elenco dei comuni ammessi: https://ibb.co/f8br5FL

 

 

Tutte le agevolazioni

Beni strumentali ("Nuova Sabatini") 2019

  La misura Beni strumentali ("Nuova Sabatini") è l’agevolazione...

LINEA "AL VIA"

I soggetti beneficiari sono PMI lombarde già costituite e iscritte al Registro delle Imprese...

CREDITO D’IMPOSTA R&S

SOGGETTI BENEFICIARI   Tutte le imprese, residenti sul territorio nazionale,...

Finlombarda-BEI: CREDITO ADESSO

L’iniziativa Credito Adesso finanzia il fabbisogno di capitale circolante delle imprese...

BANDO AGEVOLA CREDITO 2019

  La Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, promuove e sostiene l’accesso...

Innovalombardia – Linea Innovazione

Linea Innovazione è un’iniziativa volta a sostenere gli investimenti per...

CREDITO D’IMPOSTA PER INVESTIMENTI PUBBLICITARI

I Soggetti Beneficiari sono tutte le imprese, residenti sul territorio nazionale, indipendentemente...

CREDITO D’IMPOSTA FORMAZIONE 4.0

SOGGETTI BENEFICIARI   Tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato, ivi...

Bando INTERNAZIONALIZZAZIONE CCIAA MANTOVA - 2019

La Camera di commercio di Mantova intende sostenere ed incentivare l’internazionalizzazione...

Voucher 4.0 - 2019, aperti i bandi delle Camere di Commercio

Partono con 15,5 milioni di euro i nuovi bandi voucher 4.0 lanciati dalle Camere di commercio per...

LINEA INTERNAZIONALIZZAZIONE - REGIONE LOMBARDIA

SOGGETTI BENEFICIARI I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese lombarde...

LINEA DI INTERVENTO FRIM FESR 2020

La regione Lombardia si propone di favorire progetti ricerca, sviluppo e innovazione realizzati...

BANDO REGIONE VENETO - CONTRIBUTI ALLE IMPRESE DEL SETTORE MANIFATTURIERO E DELL’ARTIGIANATO DI SERVIZI

La Regione Veneto intende sostenere l’innovazione di prodotto e di processo e...

Bando FABER

L’intervento è finalizzato a sostenere le micro e piccole imprese manifatturiere,...

Voucher Innovation Manager

L’intervento è finalizzato a sostenere le PMI italiane nell’acquisto di...

Bando Archè – Nuove MPMI

SOGGETTI BENEFICIARI   MISURA A MPMI, iscritte e attive al Registro delle Imprese,...

REGIONE EMILIA ROMAGNA - START UP INNOVATIVE 2019

La misura favorisce la nascita e la crescita di start up in grado di generare nuove...

REGIONE EMILIA ROMAGNA - Bando servizi innovativi nelle PMI 2019

Il bando si rivolge alle imprese impegnate in percorsi di innovazione tecnologica e...

Bando INNODRIVER S3

L’intervento è finalizzato a stimolare l’innovazione tecnologica di processo e...

Bando Rinnova Veicoli

La Regione Lombardia e il sistema camerale lombardo incentivano la sostituzione da parte delle MPMI...

BANDO SMACT

SOGGETTI BENEFICIARI Il bando è finalizzato a sostenere le Imprese che abbiano una stabile...

SACE SIMEST – PATRIMONIALIZZAZIONE PMI ESPORTATRICI

SOGGETTI BENEFICIARI PMI con le seguenti caratteristiche: sede legale in Italia;...

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE DELLE PMI ALLE FIERE INTERNAZIONALI IN LOMBARDIA

L’intervento è finalizzato a sostenere la partecipazione delle PMI alle Fiere...

Bando per la concessione di contributi alle MPMI della provincia di Pavia per investimenti innovativi

SOGGETTI BENEFICIARI I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese di tutti i...

SMART & START - ITALIA

I soggetti beneficiari sono Start up innovative, che, alla data di presentazione della domanda,...

SIMEST - Partecipazione a fiere e mostre in paesi extra UE (e presto anche UE)

SOGGETTI BENEFICIARI Tutte le PMI, in forma singola o aggregata, aventi sede legale in Italia...

DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DELLA FAMIGLIA: BANDO #CONCILIAMO

SOGGETTI BENEFICIARI Possono accedere al bando: tutte le imprese, iscritte in Camera di...

BREVETTI +

FINALITA' Favorire lo sviluppo di una strategia brevettuale e l’accrescimento della...

MARCHI +3

SOGGETTI BEENFICIARI Le agevolazioni possono essere richieste da MPMI con sede legale e...

DISEGNI +4

FINALITA' La misura intende supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella...

BANDO “MANTOVA CRESCE” - SOSTEGNO DI NUOVE ATTIVITÀ PRODUTTIVE SUL TERRITORIO DEL COMUNE DI MANTOVA

FINALITA' Il bando ha come obiettivo: l’ampliamento, la diversificazione di offerta e...

BANDO IMPRESE STORICHE VERSO IL FUTURO

FINALITA' L’obiettivo del bando è quello di innovare e valorizzare le...

Bando INNODRIVER S3 – Misura C

SOGGETTI BENEFICIARI I soggetti beneficiari sono:   le Micro, Piccole e Medie imprese...

Bando ISI - INAIL 2019

FINALITA’ L'Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di...

Regione Veneto: Bando per l’efficientamento energetico delle PMI

SOGGETTI BENEFICIARI L’azione promuove l’efficienza energetica e l’uso...

Legge di Bilancio 2020: Focus internazionalizzazione

La Legge di bilancio 2020 ha destinato 85 milioni di euro per potenziare il Piano Straordinario per...

Bando per la realizzazione della diagnosi energetica e l'adozione della norma ISO 50001

L’obiettivo della misura è di incentivare le PMI a realizzare la diagnosi...

Riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere e non alberghiere all’aria aperta

I soggetti beneficiari sono le PMI che esercitano attività ricettiva e che siano...

Bando per l’adozione di Piani aziendali di Smart working

SOGGETTI BENEFICIARI I soggetti beneficiari sono i soggetti che svolgono attività...

Bando per l'erogazione di contributi alle PMI giovanili

La Regione Veneto intende promuovere e sostenere le piccole e medie imprese (PMI) giovanili nei...

BANDO SI4.0 2020

FINALITA' Regione Lombardia e il Sistema camerale lombardo intendono promuovere lo sviluppo...

Bando Fiere Internazionali 2020

SOGGETTI BENEFICIARI I soggetti beneficiari sono le MPMI: con almeno una sede...

Incentivi alla produzione di dispositivi medici

FINALITA' La misura intende sostenere la produzione e la fornitura di dispositivi medici e...

TURNAROUND FINANCING

SOGGETTI BENEFICIARI: Possono partecipare all’Iniziativa le imprese che, al momento della...

FINANZA AGEVOLATA

Iscriviti alla nostra newsletter